Archivio della categoria: Dal Mondo

Un non improbabile scenario da incubo

Le considerazioni che seguono mi sono state suggerite dalla lettura di un articolo del mio amico Gerald O’ Driscoll sul Wall Street Journal (3 novembre). Le riprendo senza imbarazzo perché si tratta di considerazioni evidenti, che sono sotto i nostri occhi da tempo e che non abbiamo ancora metabolizzato. Il tema di O’ Driscoll è semplice e sconvolgente[...]

Missione insensata

L’attacco terroristico del quale sono state vittime nostri militari ripropone con drammaticità un quesito finora irrisolto: qual è l’obiettivo della nostra massiccia presenza all’interno di Unifil, la missione delle Nazioni Unite? Quella missione, come il mulo, non ha motivo di essere orgogliosa dei suoi ascendenti né speranza di avere discendenti. [...]

Indiscrezioni pericolose ma illuminanti

Su The Washington Post del 12 maggio è apparso un articolo di Don Rumsfeld, segretario alla Difesa sotto la presidenza Bush e mio ottimo amico. Rumsfeld si occupa delle rivelazioni di Wikileaks che ha reso pubblici documenti importanti relativi alla gestione della prigione di Guantanamo, al trattamento dei prigionieri e ai metodi con i quali sono state [...]

Obama e la disoccupazione

Il tre marzo scorso il segretario all’Interno americano Ken Salazar ha parlato alla commissione delle risorse naturali della Camera dei Rappresentanti sulla proposta di bilancio del suo dicastero per il 2012. Incalzato da un rappresentante repubblicano della Louisiana sulle conseguenze della moratoria di fatto imposta da Obama alle trivellazioni, [...]

Democrazia aspirazione universale

PUBBLICATO IL IN Dal Mondo - COMMENTI (7)

Tutti ricordiamo le geremiadi dei “pacifisti” al tempo della guerra in Iraq prima e della missione italiana poi: l’idea di esportare la democrazia è una forma di colonialismo, il tentativo di imporre un nostro modello di organizzazione sociale a paesi che non sono interessati né preparati ad adottarlo. Solo l’ingenua dabbenaggine di un guerrafondai[...]