Archivio della categoria: Economia Italiana

Come volevasi dimostrare, 14 Aprile 2013

Gli amici di questo blog non avranno difficoltà a confermarlo: da sempre non mi sono stancato di ripetere che ci stavamo avviando verso una depressione che avrebbe fatto impallidire quella del 1929-33. Ci siamo: dal ’29 al ’34 il reddito pro-capite diminuì di oltre il 5%, nell’ultimo quinquennio è diminuito [...]

Uno scudo assai poco crociato

E’ all’ordine del giorno la discussione sullo “scudo anti spread”, i titoli di quasi tutti i quotidiani sono a esso dedicati, i commentatori, televisivi e non, si occupano di lui a tutto spiano, sembrerebbe che senza occuparcene la vita sarebbe priva di senso. Varrà forse la pena di cercare di comprendere come stiano esattamente [...]

ASIMMETRIE IMPORTANTI

Angelo Panebianco, in un editoriale del Corriere (7 luglio), analizza una delle asimmetrie che favoriscono il “partito della spesa”: i beneficiari delle pubbliche spese sono relativamente pochi e, quindi, facilmente organizzabili, coloro i quali ne subiscono il costo sono molto più numerosi e inevitabilmente disorganizzati Questo [...]

I destini comuni di tre distinti economisti

Giovanni Malagodi, Tommaso Padoa Schioppa e Mario Monti: cos’hanno in comune tre persone tanto diverse fra loro? Vediamo. Giovanni Malagodi è stato un leader politico di rilievo, Tommaso Padoa Schioppa è stato uno stimato dirigente della Banca d’Italia nonché un illustre membro della Banca Centrale Europea, Mario Monti prima di essere nominato [...]

Sul pareggio del bilancio

Antonio Martino per L’Opinione, 1° maggio 2012 Il 16 marzo 1876 Marco Minghetti annunziò trionfante il raggiungimento dell’obiettivo perseguito con tenacia per anni: il pareggio del bilancio pubblico. Gli uomini della Destra Storica consideravano quell’obiettivo condizione ineliminabile di correttezza nella gestione della cosa pubblica: come [...]