Archivio della categoria: Stampa

Il futuro dell’economia siciliana

PUBBLICATO IL IN Stampa - COMMENTI (75)

Orgogliosamente siciliano, mi occuperò dell’economia della mia regione d’origine, ma quanto dirò a proposito della Sicilia vale, anche se con qualche adattamento, per tutte le regioni meridionali. L’Italia sta attraversando un periodo di crisi che non ha precedenti dalla fine dell’ultima guerra mondiale. La crisi, com’era prevedibile, ha colpito più le regioni meridionali che il resto d’Italia per la semplice ragione che le loro economie erano meno sviluppate di quelle del centro-nord.

In questo quadro generale di difficoltà, tuttavia, mi sembra opportuno segnalare accanto ai fattori di crisi anche alcuni elementi positivi che potrebbero alla lunga rivelarsi importanti. Comincio dai problemi. Il primo, e a mio avviso più grave, sta nella demografia: l’Italia è un paese demograficamente moribondo, il Sud sta peggio del centro-nord, la Sicilia peggio delle altre regioni del Sud. In un elenco di 226 paesi, l’Italia si colloca al 212° posto quanto a tasso di fertilità [...]

Dialogo o resa?

PUBBLICATO IL IN Stampa - COMMENTI (382)
Caro direttore,
Leggo sempre con piacere gli articoli di Angelo Panebianco, trovandomi quasi sempre d’accordo con le sue tesi. Credo che il suo più recente editoriale superi i già elevati standard del suo illustre editorialista. In esso, Angelo ci ricorda una delle lezioni [...]

Comunicato Stampa

PUBBLICATO IL IN Stampa - COMMENTI (74)
“il 31 dicembre spegni il Presidente & manda in onda il Tricolore”
Constatiamo con sconcerto e amarezza che le continue esternazioni del Capo dello Stato appaiono sempre più come il segno dell’abbandono del suo ruolo istituzionale di garanzia per porsi invece come paladino e tutore della sopravvivenza [...]

Gino Corigliano

PUBBLICATO IL IN Stampa - COMMENTI (6)
Si è spento il mio amico Gino Corigliano, classe 1920, maestro di vita e di giornalismo. Lo ha assistito amorevolmente la moglie Simonetta, cui l’età non ha intaccato la rara bellezza. Ebbi la fortuna di conoscerla per la prima volta a Stoccolma, quando eravamo entrambi diciottenni. Fui letteralmente folgorato: era splendida, la più bella [...]

Perché una seconda Forza Italia, su La Discussione

PUBBLICATO IL IN Stampa - COMMENTI (20)
Silvio Berlusconi ha recentemente annunciato che è sua intenzione adottare dal prossimo settembre il glorioso nome di Forza Italia per il Pdl. La motivazione fornita è che gli elettori del centro-destra preferiscono quella denominazione che ha un preciso significato e una ormai lunga storia alla sigla Pdl, declinata sia al maschile sia al femminile, [...]