Risposta al post di Phastidio



1)Solo una persona incolta e in malafede può sostenere che l'Italia può essere governata solo ... come colonia di un altro paese che le impone "vincoli esterni".
2)Solo un cialtrone ignorante può equiparare il ritorno alla lira a una politica di svalutazioni competitive. Gli studenti di economia, dopo il primo corso, sanno che le svalutazioni competitive sono uno strumento nell'armamentario di protezionisti e mercantilisti, fieramente avversati dai liberoscambisti.
3)Il responsabile della Banca centrale di uno Stato democratico non viene scelto con voto popolare ma risponde delle sue azioni a un governo democratico. Dove, in nome di Iddio, è il governo europeo democraticamente eletto? Il fallocefalo retromingente non lo dice.
4)Solo una persona in malafede e del tutto incolta può ignorare le prese di posizione dei liberali contro la monetizzazione del debito, da Luigi Einaudi al sottoscritto che al tema ha dedicato la sua produzione accademica nel corso dei decenni.
5)Solo un marziano scemo può credere che la spesa pubblica possa in breve tempo scendere a livelli che rendano auspicabile il pareggio del bilancio. Gli entitlements, quelle spese che a legislazione invariata non possono essere ridotte, sono la gran parte del totale della spesa pubblica. Per ridurre quest'ultima, quindi, l'Italia ha bisogno di RIFORME (che richiedono tempo) non di MANOVRE, come credeva Tremonti e crede Monti. Quattro monti più un coglione fanno sei coglioni!
Non mi scuso per le volgarità contenute in questa mia risposta. L'autore delle scemenze surriportate non merita nemmeno calci in tafanario!

am